Deutsch             English
Europe

   България – Български
   Česká republika – Čeština
   Danmark – Dansk
   Deutschland – Deutsch
   España – Español
   France – Français
   Great Britain – English
   Hrvatska – Hrvatski
   Italia – Italiano
   Magyarország – Magyar
   Македонија – македонски
   Österreich – Deutsch
   Polska – Polski
   Portugal – Português
   România – Român
   Schweiz – Deutsch
   Suisse – Français
   Svizzera – Italiano
   Suomi – Suomeksi
   Sverige – Svenska
   Türkiye – Türkçe

North- / Southamerica

   Brasil – Português
   Chile – Español
   Colombia – Español
   México – Español
   Perú – Español

Africa

   South Africa – English

Asia / Oceania

   India – English
   Singapore – English
   Россия – Pусский
   UAE – English
   中国 – 中国的

 

Sistemi di marcatura convenzionali

Marcatura a impatto

In ogni caso in cui siano richieste prestazioni elevate in una piccola area, l’utilizzo di questo compatto punzone a molla è l’ideale.
E’ sufficiente azionare il meccanismo di alimentazione per muovere con la forza appropriata il punzone a molla contro il pezzo da marcar.
Non viene creato nessun contraccolpo. Si può garantire una forza di percussione costante.

Centre Punches

Questo marcatore manuale non è molto più grande di una penna. Con un diametro di 17 mm, questo punzone leggero e maneggevole è lo strumento perfetto per marcare pezzi senza un martello, in sicurezza, semplicemente e velocemente. La potenzadi percussione è regolabile continuamente fino a 500N.


Questi marcatori a mano possono essere attivati con il tocco del pollice e sono prevalentemente utilizzati per la marcatura , l‘incisione , lo stampaggio e la numerazione . Gli inserti dei punzoni possono essere cambiati molto veloce e semplicemente, il che significa un enorme risparmio di tempo e un‘ elevata flessibilità.

 

Modelli disponibili:
- Micro-MARKATOR MV 8

 

Marcatori da banco manuali & Marcatori da banco pneumatici

Marcatori da banco manuali 

Attraverso una leva manuale il punzone a molla viene mosso contro il pezzo da marcare. Quando il punzone tocca il pezzo da marcare, quest’ultimo è fermo. La molla viene tensionata attraverso la leva manuale finchè il punzone viene liberato. Durante la corsa di ritorno, la molla viene tensionata automaticamente ed è pronta per la battuta successiva.

 

Modelli disponibili:
- MARKATOR MV 11 M
- MARKATOR MV 18 M
- MARKATOR MV 30 M

 

_________________________________________________________________________

 

Marcatori da banco pneumatici 

Il principio di funzionamento è lo stesso della machine da banco manuali, ma su queste macchine un doppio cilindro pneumatico muove il punzone a molla sul pezzo da marcare e indietro. Durante il movimento la leva a mano è bloccata. E’ disponibile una versione con il controllo di sicurezza a due mani per un’efficace prevenzione degli incidenti.

 

Modelli disponibili:
- MINI-MARKATOR MV 12 P
- MIDI-MARKATOR MV 21 P
- MAXI-MARKATOR MV 35 P

 

Unità da integrazione a funzionamento pneumatico

In questi dipositivi di marcatura compatti il punzone a molla è integrato per salvare spazio nello stelo del cilindro pneumatico. Si muove contro il pezzo da marcare fino a che il punzone è liberato. Per il controllo della posizione finale, tutte le unità sono disponibili nell’opzione con sensori induttivi senza contatto.

 

Modelli disponibili:
- MICRO-MARKATOR MV 8 VP (E)
- MINI-MARKATOR MV 13 VP (E)
- MIDI-MARKATOR MV 23 VP (E)

 

 

 

 

Utensili per la marcatura

Tutti i punzoni di stampa MARKATOR® sono fatti con uno speciale acciaio per marcature di alta qualità che è appositamente temprato. Per questo motivo, questi punzoni sono utilizzabili anche nelle marcatrici a battuta, marcatrici a pressione e marcatrici a rullo. È garantita la massima durata per stampa o goffratura di materiali fino a una forza di circa 120daN. Utilizzando i perni di bloccaggio adatti, i punzoni possono essere usati con un albero manuale, come un utensile a mano, e anche come macchina utensile.

Caratteri in acciaio standard

I caratteri MARKATOR® in acciaio di alta qualità sono adatti alla semplice marcatura di pezzi da lavorare. Può essere inserita qualsiasi combinazione di lettere e/o numeri negli appositi punzoni, come per esempio nei supporti per caratteri. Anche le marcature ottenute con un colpo di martello sono più precise che utilizzando singoli punzoni di marcatura a mano. Il maggior vantaggio dei caratteri mobili MARKATOR® in acciaio è la possibilità di combinare qualsiasi carattere o numero per una marcatura su linea singola o multipla. Per questo MARKATOR® offre una gamma di supporti caratteri standard e speciali.
 

Supporti caratteri standard

Questo dispositivo per bloccare i caratteri mobili in acciaio MARKATOR®- in una linea singola, doppia o tripla è economico. Una soluzione flessibile per una marcatura perfetta con un solo colpo – sia manuale che automatico. Costruito con materiali di alta qualità il supporto per bloccare i caratteri ha una lunga durata.

Modelli disponibili:
- Supporto bloccante lineare standard MV 24
- Supporto bloccante riscaldato MV 28
 

Testine di numerazione

Le testine di numerazione MARKATOR®- sono strumenti di alta precisione meccanica. Raggiungono una pressione dinamica (impatto) fino a 50kN o una pressione statica (idraulica/pneumatica) fino a 80kN. Dotate di una gabbia in ottone e di ruote nichelate per ottimizzare la conduzione del calore, questi strumenti nella versione riscaldabile sono adatti per la stampa a caldo.

Modelli disponibili:
- Testina di numerazione per punzone manuale MV 7
- Testina di numerazione regolabile manualmente MV 4
- Testina di numerazione regolabile con sistema touch MV 14
- Testina di numerazione automatica MV 2
 

Unità di integrazione con punzone oscillante - MV 80

Questa compatta unità di marcatura a micropercussione può essere utilizzata per la marcatura di semplici segni ed appartiene al gruppo delle unità di installazione pneumatiche. Grazie al punzone pneumatico questo dispositivo marca efficacemente, velocemente e delicatamente. MV 80 può essere impiegato in test automatici o linee di produzione. È possibile marcare materiali come vetro o alluminio, ma anche acciaio temprato fino a 62 HRC.
 
Grazie alle molteplici versioni di punte per marcatura, è possibile un uso flessibile. L’unità è attivata da una valvola integrata.
 
Questa marcatrice a micropercussione è caratterizzata da un ottimo rapporto qualità-prezzo, bassi costi di impiego e scarsa usura.
 

Utensili per la marcatura in centri di lavoro CNC

Questi utensili possono essere integrati in qualsiasi centro di lavoro CNC con o senza cambio automatico del punzone e anche in robot adatti. 

Si possono marcare molti materiali, dall’alluminio all’acciaio, bronzo, rame, ottone, titanio, plastiche e così via.

BZ Marker NG

I marcatori BZ sono strumenti di lavoro per la marcatura durevole dei pezzi. 


Funzionalità:
L’utensile di marcatura può esso stesso essere posizionato in un portautensili Weldon (per steli cilindrici dal lato della superficie laterale). Il marcatore BZ nella misura S è adatto per montare weldon da 12 mm, il marcatore BZ nella taglie M, L e XL è adatto per montare weldon da 20 mm. In alternativa è possibile usare i marcatori BZ con una pinza adatta. Per le operazioni del marcatore BZ non sono richiesti lubrificanti o aria compressa. La marcatura è prodotta da una combinazione di compressione e spostamento del materiale. La speciale punta di marcatura produce la marcatura per laminazione.

 

Utensili di marcatura:
I marcatori BZ sono dotati di una punta di marcatura che è serrata nell’utensile per mezzo di una molla. Le punte di marcatura dei marcatori BZ sono prodotte e rifinite utilizzando un acciaio speciale.

Sono disponibili molteplici punte di marcatura con cono arrotondato. In linea di principio: più è piccolo il raggio della sfera, maggiore è la pressione sulla superficie (con medesime impostazioni di scala). Significa che più è difficile la superficie da marcare, più deve essere piccolo il raggio della sfera.

Grazie ai cuscinetti di alta qualità e a speciali criteri costruttivi è possibile marcare superfici ruvide e levigate con parti irregolari tra 3 e 7 mm mantenendo un risultato di alta qualità. Non è necessario regolare l’altezza dell’alberino. Anche quando la superficie da marcare è di acciaio con una durezza di 45 HRC (1.420 N7m m², 440HV, 418 HB30), la speciale punta di marcatura ha una vita molto più duratura di un marcatore a fresatura.